Cookies on Hiab.com

This website makes use of cookies to enhance browsing experience and provide additional functionality.

Gru da carico
Gru da carico
HiabEFFER
Gru forestali
Gru forestali
LOGLIFTJONSERED
Riciclaggio gru
Riciclaggio gru
JONSERED
Carrelli elevatori autotrasportati
Carrelli elevatori autotrasportati
MOFFETT
Scarrabili e le Multibenne
Scarrabili e le Multibenne
MULTILIFT
Sponde montacarichi
Sponde montacarichi
ZEPRO

Movimentazione lastre di vetro

La movimentazione e posa di lastre e oggetti in vetro con la gru sono lavori che richiedono estrema delicatezza, e precisione al millimetro da parte dell’operatore: anche il minimo movimento può causare la rottura del materiale.

Per eseguire queste operazioni in sicurezza, l’esperienza del gruista non basta: ci vuole anche una macchina dai movimenti dolci e dalla massima precisione. Le gru Effer si avvalgono del sistema di gestione elettronica Progress 2.0 per garantire il massimo risultato durante la movimentazione di oggetti fragili.

  • Sollevare e spostare il vetro con le gru Effer è facile e veloce: in pochi minuti sono operative, hanno notevoli spazio e carico residui data la loro struttura compatta e leggera, e si abbinano perfettamente alla ventosa che consente di lavorare in tutta sicurezza. E’ possibile usare la ventosa anche con il verricello Effer per la massima versatilità, oppure con il sistema Wind&Drive che consente di richiudere la gru con verricello a fine operazioni senza doverne montare e smontare ogni volta tutti i componenti.
  • Le gru Effer sono lo strumento ottimale per movimentare e posare vetri: la loro precisione, la delicatezza e la fluidità dei movimenti sono fondamentali nel caso in cui si abbiano solo pochi millimetri di tolleranza per l’inserimento di vetrate all’interno di una cornice: il minimo contatto con il telaio della finestra può distruggere la lastra.
  • Per questo Effer ha brevettato soluzioni come il Pro.Dec (Progressive Deceleration System), che consiste nella presenza di ammortizzatori idraulici di fine corsa all’interno dei martinetti sfili. In questo modo si riduce sensibilmente l’oscillazione del carico, si eliminano gli urti fra i martinetti in apertura e chiusura, e il lavoro diventa più sicuro ed efficace
  • Nell’ambito della movimentazione vetri, anche gli angoli del braccio della gru e del jib fanno la differenza: Effer è famosa anche perché le sue gru lavorano con angoli negativi mantenendo prestazioni eccezionali e consentendo di arrivare dove tanti devono fermarsi.
Assistenza e supporto
Richiedi un preventivo
Richieste generali